Skip to content

Rinnovo Contratto Dirigenti e Segretari

Pubblicato il 29 Marzo 2019

Una novità che promette diversi punti innovativi nel quadro degli Enti Locali e Regionali e per la prima volta per i dirigenti professionali, tecnici e amministrativi del SSN.

Infatti il Comitato di settore delle Autonomie locali, insieme a quello delle Regioni, ha approvato l’atto di indirizzo all’ARAN per il rinnovo del contratto dei dirigenti Regionali ed Enti Locali,  dei segretari comunali e provinciali e dei dirigenti professionali, tecnici e amministrativi del SSN.

Il contratto arriva dopo dieci anni di vacanza e di conseguenza molti istituti dovranno essere rivisti in profondità ed attualizzati a un quadro normativo sensibilmente mutato. Il nuovo contratto riguarderà circa 15mila dirigenti di Comuni, province, città metropolitane, regioni, camere di commercio, segretari comunali e provinciali e per la prima volta dirigenti professionali, tecnici e amministrativi del SSN.

L’Atto di Indirizzo del Comitato di Settore, si sofferma sulle principali linee di indirizzo focalizzate nel contratto: “Semplificazione degli istituti economici, dalla retribuzione di posizione alla disciplina del fondo della dirigenza, sviluppo degli strumenti utili ad aggiornare e accrescere la professionalità e le competenze, fino al potenziamento degli strumenti di flessibilità, come la mobilità e le aspettative”.

Si allega, in pdf, l’Atto di indirizzo per il rinnovo contrattuale 2016 2018 relativo alla dirigenza dell’Area delle Funzioni Locali

Atto indirizzo CCNL Area Dirigenziale Regioni, Comuni e PTA SSN 2016-2018.pdf